Azienda agricola Biobaj Cantello

Biobaj nasce nel 2000 come piccola azienda agricola biologica a conduzione familiare: promuove la coltura tipica del territorio di Cantello – l’asparago violetto d’Argenteuil con il gambo bianco e la punta lilla – e la produzione di ortaggi biologici. La coltivazione degli asparagi avviene con il metodo dei cumuli.

L’idea di sviluppare sul territorio di Cantello una realtà di questo tipo è nata dalla volontà di Giovanni Baj, classe 1947, che dodici anni fa ha deciso di dedicare tempo ed energie a uno dei suoi grandi interessi: l’agricoltura, o meglio, il lavoro nei campi. Oggi ne ha fatto un’occupazione a tempo pieno. Fin dall’inizio sono stati coinvolti nelle attività agricole anche altri componenti della famiglia, tra cui la figlia Federica, che si divide fra la passione per la scrittura e quelle per la natura e il cibo buono e pulito.

Le verdure della Biobaj sono coltivate su due ettari di terreno, sparsi in diversi luoghi del territorio cantellese. La produzione principale, oltre agli ortaggi stagionali, è quella dell’asparago, coltura tipica della zona, con il metodo di produzione più naturale e sostenibile possibile, il biologico. I terreni e le verdure sono infatti coltivati senza l’uso di concimi chimici di sintesi. L’azienda è inoltre iscritta all’Associazione Italiana Agricoltura Biologica (AIAB) e i prodotti sono controllati e certificati  dall’Istituto per la certificazione etica e ambientale (ICEA).

(Fotografie di Edoardo Tettamanzi-ET)

 

 

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up