Il fiume invisibile. Le parole del fiume

Inquinamento, schiume e colori dell’acqua


read more

Inquinamento, fiume chimico

L'Olona dagli anni '50 era nauseabonda. Il bagno io non l'ho mai fatto. Siamo cascati dentro una volta con la barchettina dell'amico Rossi, siamo inorriditi, ci siamo lavati cento volte. Già nel dopoguerra non si poteva più. C’era una schiuma perenne e poi c’era sempre un odore strano, un odore di chimica, non era neanche di fogna, perché negli ambienti contadini l’odore di fogna era familiare, il letame buono ha un odore, ma la gente nostra non lo considerava nauseabondo, invece l’Olona aveva un odore chimico nauseabondo.

 Gioacchino Mauri, Castellanza (Va), 8 marzo 2011.


read more

Uso delle acque, privilegi ed equità


read more

Piene d’Olona

Le grandi piene al ponte di Pre in confine fra i Comuni di Varese e di Malnate si valutavano a 30 m cubici al secondo, ma certamente devono essere superiori a questa cifra


read more

Alluvioni

L’Olona ha carattere torrentizio e trasporta nelle piene forti ammassi di ghiaie. Queste alluvioni sono costruite, all’origine montana, da ciottoli nei quali abbonda il materiale rosso porfirico della Valganna e della Bevera.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 9.

 

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up