Clotilde Sonzini

Io avevo un negozio, un piccolo negozio, una merceria a Gurone, ereditato da una zia: ma era proprio un buco! Si vendeva il filo, tutto quello che occorreva in una casa. Infatti le donne, i primi anni che sono stata casa , mi sgridavano quelle donnette lì, perché non c’era più la merceria a Gurone! Dovevano andare a Malnate, a Varese. Erano abituate ad avere un po’ tutto, invece adesso nei piccoli paesi non ci sono più negozi.

Clotilde Sonzini, Gurone, Malnate (Va), 14 febbraio 2012.

Clotilde Sonzini è nata e vive ai Mulini di Gurone insieme al fratello Angelo e alla sua famiglia. Il mulino apparteneva alla famiglia della nonna paterna di Clotilde e Angelo, mentre il nonno era fabbro.

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up