Inquinamento, schiume e colori dell’acqua

Le schiume le ricordo anche io da bambino, una cosa incredibile ma proprio strati di 30-40 centimetri di schiume variopinte che a seconda dell’orario della giornata potevano cambiare, così come il colore dell’acqua.
Invece in questi ultimissimi anni, neanche tanti, l’acqua è liberata in modo sostanziale, cioè adesso schiume se ne vedono molte meno, quasi niente, l’acqua è diventata trasparente, si vedono i pesci, si vedono le libellule, si vedono gli aironi e altri uccelli che abitano in zone dove c’è acqua.

Giacomo Molaschi, Nerviano (Mi), 30 maggio 2011.

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up