Luca Rancilio

Mi chiamo Luca Rancilio e sono nato a Legnano (Mi). Ho 41 anni. Ho compiuto gli studi presso il liceo scientifico della mia città – Parabiago – e ho conseguito la laurea in economia e commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, a pieni voti. La mia specializzazione è stata “Gestione e amministrazione delle imprese”, con tesi sui sistemi di controllo di gestione e analisi dei costi, sotto il patrocinio del professor Stefano Baraldi, del dipartimento di ragioneria programmazione e controllo.


read more

Federica Baj

Ho 36 anni e ho da sempre avuto una grande passione per la scrittura che fino a pochi anni fa occupava gran parte del mio tempo e che mi ha visto impegnata soprattutto nel mondo del  giornalismo. Poi però, per una serie di ragioni ho lasciato questo mestiere che oltre a essere ricco di ostacoli non è nemmeno particolarmente remunerativo, per avvicinarmi al mondo agricolo, non che questo settore lo sia di più, tutt’altro, ma di sicuro ti dà una ricchezza ben diversa da quella economica, da quella materiale.
read more

Clotilde Sonzini

Io avevo un negozio, un piccolo negozio, una merceria a Gurone, ereditato da una zia: ma era proprio un buco! Si vendeva il filo, tutto quello che occorreva in una casa. Infatti le donne, i primi anni che sono stata casa , mi sgridavano quelle donnette lì, perché non c’era più la merceria a Gurone! Dovevano andare a Malnate, a Varese. Erano abituate ad avere un po’ tutto, invece adesso nei piccoli paesi non ci sono più negozi.

Clotilde Sonzini, Gurone, Malnate (Va), 14 febbraio 2012.


read more

Piernatale Bernasconi

Sono Piernatale Bernasconi, ho quarant’anni fatti da due giorni e sono il mugnaio del Mulino Bernasconi. Mio padre Giovanni è del 1939, ha 73 anni. Andiamo avanti da circa cinque generazioni a fare questo lavoro. Prima c’erano i nonni, prima ancora i bisnonni, ma non sono sempre stati in questo sito.
read more

Giovanni Rossi

Giovanni Rossi porta avanti, presso il Mulino Sant’Elena di Pregnana Milanese, la tradizione dei suoi antenati, mugnai da generazioni.
read more

Gioacchino Mauri

Sono vanzaghese, sono di estrazione popolare. Sono nato nel 1940, ho due fratelli, uno è prete e ha due anni in meno di me, l’altro ha sedici anni in meno di me. Il mio bisnonno aveva due figli, una non si è sposata e l’altro, mio nonno, aveva cinque figli, tra cui mia mamma, due maschi e tre femmine. Era una famiglia di origine contadina.
read more

Castellanza

Comune sopra Legnano bagnato dall’Olona. La superficie irrigata con acque consorziali è di ett. 9.43.40 e la forza motrice è rappresentata da rodigini n. 14.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 79.

 

Anza o Lanza

Torrente che sbocca in sponda sinistra d’Olona in Comune di Malnate. Esso ha le sue origini in territorio svizzero sopra Meride e riceve nel suo percorso sino a Clivio, molte sorgenti di proprietà del Consorzio Olona.

Le sue acque sotto Clivio, in territorio italiano, sono derivate in sponda destra a costituire il Cavo Diotti di levante. Il torrente procede sotto il nome di Clivio e dopo un percorso di circa 3 km ritorna in territorio svizzero col nome di Gaggiolo, per rientrare poi in Italia coi nomi di Anza e Lanza seguendo la Valle Morea sotto Cantello.

Il Consorzio Olona esercita la sua vigilanza della acque di questo torrente per la sola tratta superiore da Meride a Clivio.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 14.

 

Cantello

Comune del Circondario di Varese, già noto sotto il nome di Cazzone, bagnato ad est dal torrente Anza e ad ovest dalla Bevera.

E’ stazione della ferrovia Valle Olona.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 69.


Bevera

Canale ad acque continue e costanti che costituisce il più ricco tributario d’Olona. Prima dell’introduzione delle acque Diotti, avvenuta sulla fine del 1700, la Bevera era alimentata dalle paludi torbifere esistenti nella Bassura fra Viggiù e Brenno Useria.
read more

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up