Tag

Giovanni Bernasconi

Sono Giovanni Bernasconi, sono nato nel 1939, ho 73 anni. Sono venuto in questo mulino nel 1951, prima vivevo in un mulino più a monte. Mia mamma era una Realini e sposò un Bernasconi. La mugnaia era mia mamma, ovvero la professione di mugnaio viene dalla parte della sua famiglia, mio papà era muratore.
read more

Mulini di Gurone

I Molini detti di Gurone sono posti alla sinistra d’Olona nel Comune omonimo a lato dello stabilimento gia Varenna. Sono inscritti per rodigini n. 3 e utilizzano un salto di m. 4.20.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 164.


read more

Clotilde Sonzini

Io avevo un negozio, un piccolo negozio, una merceria a Gurone, ereditato da una zia: ma era proprio un buco! Si vendeva il filo, tutto quello che occorreva in una casa. Infatti le donne, i primi anni che sono stata casa , mi sgridavano quelle donnette lì, perché non c’era più la merceria a Gurone! Dovevano andare a Malnate, a Varese. Erano abituate ad avere un po’ tutto, invece adesso nei piccoli paesi non ci sono più negozi.

Clotilde Sonzini, Gurone, Malnate (Va), 14 febbraio 2012.


read more

Piernatale Bernasconi

Sono Piernatale Bernasconi, ho quarant’anni fatti da due giorni e sono il mugnaio del Mulino Bernasconi. Mio padre Giovanni è del 1939, ha 73 anni. Andiamo avanti da circa cinque generazioni a fare questo lavoro. Prima c’erano i nonni, prima ancora i bisnonni, ma non sono sempre stati in questo sito.
read more

Cartiere

Nel 1818 le Cartiere in esercizio lungo il fiume Olona erano le seguenti:

  • Molina               in Varese
  • Molina               in Malnate
  • Merati               a Lozza
  • Vita&Mayer      a Lonate Ceppino

Nel 1819 la Cartiera Molina di Malnate fu soppressa ed il fabbricato fu aggregato all’Officina meccanica Conti e nel 1920 la Cartiera di Varese passò alla società Cartiera Valle Olona.

L. Mazzocchi, Dizionario del fiume Olona, Consorzio del fiume Olona, Parabiago, 2008, pag. 74.

Angelo Sonzini

Da quando sono nato, nel 1938, ho sempre abitato qui; tutta la mia famiglia, anche mio nonno, ha sempre vissuto qui al mulino. Sebbene mio nonno appartenesse a una famiglia di mugnai era l’unico dei quattro fratelli a non praticare questo mestiere, lui infatti era fabbro; conservo ancora l’insegna della sua attività che reca esattamente la dicitura “Sonzini Angelo, fabbro con fabbrica di reti metalliche e frena ruote per carri e carretti”.
read more

© Copyright 2011 Olona fiume invisibile. Proudly powered by WordPress.-->
Up